pennelli-da-lavoro.jpg
I PENNELLI per la decorazione su maiolica si usano quelli morbidi.Per filettare , tratteggiare e contornare è necessario dei pennelli specifici chiamati a SERBATOIO o CORPO-PUNTA si trovano sia in commercio,ma si possono anche fare in base alla finezza che si vuole realizzare il motivo decorativo.
Quelli più usati sono il pennello PELO DI BUE e il pennello di MARTORA.
Ma una volta i pennelli si facevano di due sorte di pelo,cioè il pelo di capra (si toglieva il pelo dal collo e dai fianchi)e il pelo di asino(pelo della criniera).
I pennelli sottili per gli ISTORIATI (Decorazioni storiche e mitologiche ispirate alle incisioni su stampa dell'epoca -metà del 500)ci si mescolava anche alcuni peli dei topi quelli che si trovano intorno al muso.
i pennelli venivano poi legati sopra un asta di legno e molti coprivano la legatura con cera perchè difende dall'acqua.
Maiolinda
cantina_fiorini.jpg

Vi ricordo l'appuntamento del Lunedi pomeriggio .... "DECORO DI VINO".  Un'occasione fantastica per apprendere,degustare e conoscere la storia e le eccellenze del nostro territorio. Il corso è volto a far conoscere le tecniche di decorazione su Maiolica, con semplici e delicate pennellate vi ritroverete capaci di eseguire disegni su qualsiasi oggetto.

PROGRAMMA:

- Cenni storici sulla decorazione e illustrazione dei diversi sistemi ornamentali della Maiolica rinascimentale del Montefeltro.
- Realizzazione del progetto con decoro su carta.
- Riporto del disegno tramite tecniche dirette o indirette.
- Decorazione a pennello 
-Utilizzo del colore e delle sue caratteristiche
-Cristallinatura
-Cottura dell'oggetto
La consegna  dell'oggetto  verrà effettuata a mano  direttamente in Azienda dopo tre giorni dal termine del corso, in alternativa sarà possibile prelevare il pezzo decorato nella Bottega atigianale di Maiolica in Via atanagi 63 Cagli (PU) Italia. www.maiolinda.it
Il corso comprende materiali, utensili, l'assistenza di una figura professionale ed avverrà nell'Azienda Agraria Fiorini in Via Campioli 5 - 61040 Barchi (PU) Italia  www.fioriniwines.it
Il corso con annessa la degustazione si svolgerà  SU PRENOTAZIONE  IL LUNEDI POMERIGGIO  per la durata di 5 ore (su richiesta  si potrà effettuare "DECORO DI VINO" anche di  domenica pomeriggio).
Il corso è rivolto ad un pubblico adulto da un minimo di 4 partecipanti ad un massimo di 6
Dal mese di APRILE fino al mese di SETTEMBRE 2017
 LUNEDI POMERIGGIO dalle 14:00 alle 19:00 (su richiesta anche di DOMENICA POMERIGGIO)
Il costo del corso di Maioliche con annessa la degustazione dei prodotti dell'azienda Fiorini  è di euro 60,00 ( a persona) 
Possibilità di svolgimento del corso anche in lingua Inglese per un costo di 70,00 euro ( a persona).
Info e prenotazioni
AZIENDA AGRARIA FIORINI 
Via Campioli 5- 61040 Barchi (PU) Italia 
tel. e fax +39 072197151
P38.jpg
 L'associazione Giochi storici in collaborazione con La Bottega di Maioliche di Linda Zepponi Domenica 13 Agosto 2017 in concomitanza del GIUOCO STORIO DELL'OCA a Cagli ; si organizzerà un laboratorio di ceramica aperto a grandi e piccini con il tema l'oca e i quattro quartieri che rappresentano Cagli ed il Giuoco stesso.
In Via Alessandri 13,  a Cagli davanti alla nuova esposizione di Maioliche di Linda dalle 17:30 fino a tardo pomeriggio si potrà partecipare con un Offerta minima di euro 3,00 a questa bellissima iniziativa.
I partecipanti avranno a disposizione tutto il materiale per poter dipingere la propria mattonella in ceramica con il quartiere preferito e chissà chi vincerà l'oca quest'anno????? La Maiolica di Linda vi aspetta a questo imperdibile appuntamento non mancate.....
Info 329-4186905
Maiolinda
Workshop_affresco_rinascimento_-_Italian_Stories_Cagli.jpg
In questo nuovo articolo vorrei farvi conoscere alcuni tipi di decori che hanno fatto la storia della Maiolica in Italia.
OCCHIO PENNA DI PAVONE:1460 è un motivo di origine orientale ed è ispirato all'idea del sole nascente.
CARTOCCIO: 1460 il motivo decorativo rappresenta una lunga foglia accartocciata.
ALLA PORCELLANA: 1497 Il motivo è ispirato alla ceramica blu e bianca della porcellana Ming.I decoratori di faenza la conobbero dai mercanti veneziani viene chiamata anche Damaschina,poichè Damasco era uno dei mercati più freguentati dai mercanti veneti.
FIORITO: 1500 l'impostazione del decoro è geometrico abbinato ad elementi vegetali.
A QUARTIERI: 1500 modo di colorare le superfici delle maioliche con scansioni in zone di colori alterni.
BERRETTINO: 1500 maiolica grigio-azzurra, i motivi decorativi sono le grottesche ,i trofei di armi le foglie e frutta.
RAFFAELLESCO: 1550 motivo decorativo ispirato alla grottesca impiegato da Raffaello negli affreschi delle stanze vaticane.
Questi motivi pittorici sono gran parte presenti nei miei manufatti, perchè rappresentano la tradizione Maiolicara del nostro paese.
Maiolinda
 

Vuoi maggiori informazioni?

Sei interessato a una lavorazione particolare o su misura, contattami ora: 

La Maiolica di Linda Zepponi Via Atanagi 63 61043 CAGLI (PU) Marche Italy Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 3294186905
Creato da Temperino Web Agency. Tutti i diritti riservati.