Primavera

Vi dedico questo canto di primavera con immagini di alcuni lavori su maiolica.

“Se vuoi sentir cantare la primavera, fanciullo, va nel prato, chiudi gli occhi. verranno i grilli al calar della sera: terran concerto insieme coi ranocchi. Tra i fili d’erba terran concerto in mezzo al prato, sotto il cielo aperto. Se primavera vuoi sentir cantare, ad occhi chiusi resta ad ascoltare.”

Maiolinda

cantare, canto, cielo, lavori, maiolica, maiolinda, occhi, prato, primavera, sera

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *